Archivi tag: #fuoriorario

Sòley e Picasso


Momenti elettrici e passioni sconcertanti per questa grande artista islandese.

Buona serata

Continua a leggere Sòley e Picasso

Annunci

Alcuni versi di Wordsworth in questa sera di maggio (e una canzone di Freddie)

Lines written a few miles above Tintern Abbey, on revisiting
the banks of the Wye during a tour – July 13, 1798.

“E queste belle forme,
sebbene l’assenza sia stata lunga, non sono state per me
come un paesaggio per l’occhio di un cieco:

Continua a leggere Alcuni versi di Wordsworth in questa sera di maggio (e una canzone di Freddie)

Il sorriso in fotografia

Pega's photography Blog

Sorriso in dagherrotipoOggi tutti considerano normale la foto di un sorriso, eppure c’è stato un tempo in cui le cose non stavano così ed i ritratti raffiguravano sempre persone serie. Quella qui sopra è una delle prime fotografie di un uomo che ride. Si tratta di un dagherrotipo realizzato intorno al 1850 ed il tizio immortalato fu bravo a restare così immobile per i circa due minuti che al tempo erano necessari.
I lunghi tempi di esposizione richiesti dalle prime tecniche fotografiche erano una delle ragioni principali dell’assenza del sorriso all’alba della fotografia. Non era facile mantenersi immobili e naturali per gli interminabili minuti richiesti dal dagherrotipo ed una posa rilassata era consigliata dai fotografi stessi. A questo si sommava la ricerca di solennità che il ritratto aveva da sempre richiesto nella tradizione pittorica, in particolare quella cristiana, dove il sorriso non era visto di buon occhio. Al proposito sono significative le…

View original post 64 altre parole